skip to Main Content

I MAGNIFICI TRE

Tre i vini di massima espressione del terroir del Podere Forte. Nascono così, Petrucci Melo, Petrucci Anfiteatro e Guardiavigna; appartenenti ai vigneti principe di Podere Forte, dedicati al Sangiovese e al Cabernet Franc. Ogni
vino è il risultato di un percorso, di ricerche che ci hanno condotto alla valorizzazione dei rispettivi suoli.
Esaltiamo la vera essenza, il vero marchio di un vino, il luogo.

Petrucci-Melo-Bottle

Petrucci Melo

“l’ambizioso” di Podere Forte

Petrucci-Anfiteatro-Bottle

Petrucci Anfiteatro

“il potente” di Podere Forte

Petrucci-Guardiavigna-Bottle

Guardiavigna

“il grande” di Podere Forte

Melo

Petrucci Melo 2016

Nel 2003 nasce il vigneto del Melo; che dall’alto domina l’intera proprietà. Il vigneto gode di un suolo e di un microclima unici ed è stato realizzato con cura maniacale in ogni dettaglio.

Sangiovese 100%, Petrucci Melo 2016 si classifica 6° tra i migliori 100 vini d’Italia. L’Orcia DOC di Podere Forte entra a far parte dell’ambita guida “i Migliori 100 Vini e Vignaioli d’Italia di Luciano Ferraro e Luca Gardini”. Lo stesso Gardini attribuisce 98+ pt a Petrucci Melo 2016, descrivendolo come “un vino verticale, naso dritto e fruttato, di lampone e pesca gialla. In bocca tensione e profondità bilanciate da un finale salino e leggermente agrumato”.

Vigneto piantato con 6.250 ceppi per ettaro, allevati ad alberello in parete e cordone, lavorati biologicamente e con pratiche biodinamiche.

I frutti sono raccolti in piccole cassette e segue una rigorosa selezione manuale del grappolo.
Vinificato come unico Cru con tempi di contatto sulle bucce sino a 35 giorni.
Gradazione alcolica: 15 % vol.

Petrucci Melo - Copia

Anfiteatro

Petrucci Anfiteatro 2016

Nel 2008 nasce il vigneto Anfiteatro, selezionato con la massima attenzione all’interno della proprietà per le sue caratteristiche pedologiche e microclimatiche uniche.

Potente rosso toscano, Sangiovese 100%. Vigneto piantato con 7800 ceppi per ettaro, allevati ad alberello in parete e cordone, lavorati biologicamente e con pratiche biodinamiche.

I frutti sono raccolti in piccole cassette e selezionati a mano.
Vinificato come unico Cru in un tino di rovere francese da 110 quintali appositamente studiato per Anfiteatro.

Gradazione alcolica: 15 % vol.

Petrucci Anfiteatro - Copia

Guardiavigna

Guardiavigna

Uno dei grandi vini del Podere Forte, da sempre caratterizzato da un blend di Merlot, Petit Verdot e Cabernet Franc, lungo il suo cammino trova massima espressione in una singola vigna: Vigna Orniello; un vino dalla grande profondità e raffinata purezza.

Guardiavigna - Copia
Podere Forte - Copia
i tre vini - Copia

Dal sogno alla realtà

Il desiderio di voler tornare alla terra, spinge Pasquale Forte a scegliere la Val d’Orcia come luogo ideale per realizzare quello che oggi conosciamo come Podere Forte: Azienda Agricola biologica e biodinamica. Dai pascoli delle chianine e delle pecore, al rincorrersi dei filari dei vigneti lungo le colline, fino ai campi di grano che circondano l’iconica Cappella di Vitaleta, tutto parla del Podere Forte come una realtà capace di essere autosufficiente, che onora le pratiche del passato rendendole all’avanguardia.
La passione si è poi tradotta in una vera realtà agricola fatta di ricerche e sviluppo, di obiettivi e scelte. La biodinamica è una di queste, nonchè una pratica in sintonia con il sistema che da vita alla Terra, che vede l’uomo come parte integrante della natura e che mira all’equilibrio naturale dell’ecosistema.

Back To Top